News

16/09/2021

«Green Pass in azienda? Una legge sull'obbligo vaccinale scelta più efficace e coerente»

«La Cgil non firmerà alcun accordo che preveda elementi sanzionatori legati al mancato possesso del Green pass, così come siamo contrari all’introduzione di misure analoghe per decreto, come i sindacati hanno ribadito al presidente del Consiglio». Il segretario generale della Cgil Friuli Venezia Giulia commenta così i possibili contenuti del decreto sull’estensione obbligatoria del Green pass per l’accesso a tutti i posti di lavoro, pubblici e privati. «Siamo convinti che la strada da seguire non sia questa – prosegue il segretario – anche alla luce dei dati relativi ai contagi sul lavoro, che a metà giugno rappresentavano soltanto il 4% del totale, a livello nazionale come in Friuli Venezia Giulia. Ecco perché si possono scegliere strade alternative e condivise con i sindacati, da un ulteriore rafforzamento dei protocolli di sicurezza, che fin qui hanno funzionato bene, al varo di assemblee e iniziative di informazione per promuovere le vaccinazioni tra i lavoratori. Condividiamo infatti l’obiettivo di incrementare il più possibile la percentuale di vaccinati, ma riteniamo che la strada maestra debba essere quella di una legge sull’obbligo vaccinale».
Le riserve della Cgil riguardano sia la legittimità che l’efficacia del provvedimento. «Usare il Green pass come strumento per indurre al vaccino – spiega ancora Pezzetta – è una scorciatoia che riguarda soltanto i lavoratori, cioè il 40% dei cittadini, e che non si pone l’obiettivo di estendere le vaccinazioni ad altre fasce della popolazione». Pezzetta, infine, ribadisce la necessità di garantire il tampone gratuito ai lavoratori: «Di test a pagamento – dichiara – avrebbe senso parlare solo in presenza di un obbligo vaccinale, obbligo che secondo la Costituzione va introdotto per legge. Nella situazione attuale, invece, siamo all’assurdo di equiparare nei costi chi utilizza il Green pass per andare al cinema o al ristorante a chi ne ha bisogno per lavorare».

Rassegna Stampa

22/10/2021

Economia, Regione, Lavoro.
Una selezione delle principali notizie

Rassegna stampa Cgil Fvg

La rassegna di oggi [ 200 KB ]
vai all'archivio