News

18/03/2021

Occupazione, precari bastonati

Quelli che già erano i lavoratori più fragili prima della crisi sono i più bastonati in tempo di Covid. E sono concentrati purtroppo nei settori più falcidiati dall’emergenza sanitaria, come terziario, commercio e turismo». Susanna Pellegrini, responsabile delle politiche del lavoro della Cgil Fvg, legge così i dati diffusi oggi dall’Inps, che evidenziano a fine 2020 un saldo negativo di oltre 12mila posti tra assunti e cessati, ma con quasi 18mila lavoratori in meno nell’ambito dei contratti a termine e atipici. «Sono numeri che fanno male, per quanto mitigati dal fondamentale blocco dei licenziamenti. Il consuntivo Inps, in ogni caso, ci fornisce una lettura qualitativamente più dettagliata rispetto a quella dell’Istat, che non distinguendo tra le tipologie di contratto po' risultare fuorviante, specie in tempi di crisi».

Rassegna Stampa

26/07/2021

Economia, Regione, Lavoro.
Una selezione delle principali notizie

Rassegna stampa Cgil Fvg

La rassegna di oggi [ 26 KB ]
vai all'archivio