News

12/03/2020

«Sul lavoro dati incoraggianti, ma azzerati dall'emergenza»

«I dati Istat indicano una tenuta del lavoro, nonostante il rallentamento dell'economia nel secondo semestre, con segnali positivi in particolare da manifatturiero ed edilizia, con una ripresa anche del tempo pieno rispetto al part-time. Purtroppo, però, la drammatica fase di emergenza rischia di riazzerare tutto». Susanna Pellegrini, responsabile delle politiche del lavoro della segreteria regionale Cgil, commenta così i dati Istat relativi al quarto trimestre dello scorso anno e all'intero 2019. «Dati – spiega – non soltanto superati, ma che rischiano di uscire stravolti da quanto sta accadendo, anche per l'impatto su due settori come il commercio e il turismo, che avevano chiuso il 2019 in lieve crescita, unici a tenere nell'ambito di un terziario che al contrario rallenta, come conferma la contrazione dell'occupazione femminile». Da qui, per Pellegrini, la necessità di garantire una rigorosa attuazione delle misure in corso, «con l'obiettivo di uscire da questa crisi il più presto possibile, senza compromettere la solidità delle nostre aziende e la loro capacità di ripartire».

I DATI SULL'OSSERVATORIO CGIL FVG

Rassegna Stampa

25/09/2020

Economia, Regione, Lavoro.
Una selezione delle principali notizie

Rassegna stampa Cgil Fvg

La rassegna di oggi [ 333 KB ]
vai all'archivio