News

22/02/2018

Mai più fascismi, in 200 a Roma con la Cgil

Due corriere speciali con cento persone, ma altrettante partiranno in treno e in auto per Roma con le bandiere della Cgil, per partecipare alla manifestazione nazionale "Mai più fascismi - Mai più razzismi", organizzata per sabato 24 febbraio assieme all’Anpi e a molte altre associazioni e organizzazioni, mobilitate anche per il presidio indetto a Udine, dalle 15.30 in piazzale XXVI luglio, in concomitanza con il corteo nella capitale.
«Saremo a Roma per dire basta al razzismo e a ogni forma di fascismo, per ribadire la nostra solidarietà alle vittime dell’intolleranza e per chiedere a tutti, a partire dai rappresentanti delle forze politiche, un atteggiamento più responsabile per contribuire a svelenire un clima di crescente tensione, come dimostra l’escalation di violenza che sta accompagnando la campagna elettorale». Queste le parole del segretario generale della Cgil Fvg Villiam Pezzetta, allarmato da una deriva che la gravità dei fatti di Macerata, ai quali la manifestazione di sabato vuole essere una risposta, non ha contribuito a fermare. «Così come non è venuta meno – aggiunge Pezzetta – l’odiosa prassi di fare dell’immigrazione uno strumento per catturare facili consensi e una valvola di sfogo per paure, insicurezze e tensioni che nascono in realtà dalla perdurante instabilità del quadro economico, da un’occupazione che stenta a ripartire e dalla crescita della precarietà, del lavoro povero, delle aree di povertà e di disagio sociale».

Rassegna Stampa

20/07/2018

Economia, Regione, Lavoro.
Una selezione delle principali notizie

Rassegna stampa Cgil Fvg

La rassegna di oggi [ 114 KB ]
vai all'archivio